top of page

Il Bosco - II livello

Coltivare la creatività

Il Bosco II livello

Quando: un sabato al mese

6 incontri in totale

Dove: a La Loggia (TO)

Costo: 502 euro

Le iscrizioni al Bosco II sono chiuse, riapriranno in primavera per chi ha già frequentato il primo livello.

Vuoi restare aggiornata sulle novità?

Se invece vuoi farmi qualche domanda o avere maggiori info puoi scrivermi a komorebiliberascuola@gmail.com

Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo.

Gianni Rodari

Se sei già passata dal Bosco e hai imparato a conoscere la tua creatività, questo è il luogo giusto in cui continuare a nutrirla, un percorso che si inoltra tra gli alberi e i sentieri più fitti del nostro intimo essere artiste.

 

Il Bosco II è il percorso che ti accompagna nel coltivare la creatività con coraggio, abbandonando pregiudizi e preconcetti. Insieme ci tufferemo nei tanti modi che l’umanità ha trovato per esprimere se stessa: il disegno, il colore, la parola, la voce, il corpo e lo spazio. Sei giornate, ognuna dedicata a un differente modo di creare e di accudire il proprio artista interiore, senza dimenticare che l’obiettivo è prima di tutto ascoltare la voglia che abbiamo di lasciare una traccia. Durante ogni giornata la scrittura sarà la Stella Polare che guiderà il nostro cammino attraverso gli altri mezzi artistici e creativi, per comprendere infine come tutti i modi che abbiamo di esprimerci non siano altro che un unico gesto.

Se il primo livello del Bosco è un percorso con la bussola in mano, qui scopriamo che le bussole non servono perché l’unica bussola la custodiamo dentro

 

Il corso si tiene durante il weekend (il sabato), per un totale di sei incontri - di solito uno al mese. 

 

Si inizia alle 10 e si finisce verso le 17.30. 

In mezzo c’è una pausa in cui si mangia, si chiacchiera e si fa amicizia. Cosa si mangia? Ognuno porta qualcosa da condividere, nello spirito di una creatività che è più bella se ci si mette insieme a moltiplicarla. Ci sono sempre ottime torte preparate dalla padrona di casa.

IL BOSCO II FA AL CASO TUO SE:

Vuoi continuare a coltivare la tua creatività in un luogo in cui sentirti accolta e protetta.

Credi che avere uno spazio mensile tutto per te possa offrirti beneficio

Condividere idee e timori con altre persone creative ti è stato d’aiuto

Vuoi fare pace con l’imperfezione intrinseca nel gesto creativo

Vuoi continuare a tenere in allenamento la parola scritta

Ti piacerebbe esplorare linguaggi e forme diversi dalla scrittura

Hai un po’ paura di ciò che ancora non conosci (per esempio, del disegno)

Intuisci l’importanza di superare i confini di un singolo mezzo artistico

Ti piacerebbe ritrovare il collegamento tra corpo e creazione 

Vorresti mantenere viva la connessione al tuo spazio interiore per accedere alla creatività

Vorresti esplorare modi insospettabili di manifestare la tua creatività

IMPARERAI A:

Osare senza timore 

Sperimentare con gioia, abbandonando la paura del giudizio

Esplorare la creatività in ogni sua forma

Superare limiti creativi basati su pregiudizi o preconcetti

Lasciarti contaminare da mezzi espressivi inaspettati

Concederti spazi creativi tutti per te

IL PROGRAMMA 

Lasciare una traccia: segno

Il gusto del blu: colore

Preghiere laiche: parola

Lezioni di anatomia: corpo

Impronte digitali interiori: voce

La pelle caotica del mondo: spazio

Partecipanti
Il bosco è un luogo di spazi ritrovati, di sussurri e torte condivise; per questo è importante che il gruppo di lavoro sia piccolo. I posti disponibili sono quindi limitati (8 al massimo).

Nella mia comunicazione uso il femminile invece del maschile sovraesteso: significa che di solito lavoro con donne e fanciulle, ma se sei un uomo ovviamente sei il benvenuto anche tu!  

Lascia l'ombra
Il Bosco II livello

Giovanna Martiniello @anemaestorie 
47 anni, web writer

Il Bosco II è un'evoluzione naturale del primo livello. Se nel Bosco I avevamo messo le basi ed esplorato le diverse manifestazioni del processo creativo, nel secondo livello siamo scese più in profondità e ci siamo immerse nell'esperienza. Mettersi in gioco, provare approcci e linguaggi sconosciuti, togliere il limite che dice "non ci riuscirai", osservare sé e il mondo, stupirsi: mi tengo stretta tutta la meraviglia del Bosco II.

bottom of page